Ricovero per 150 anatre all’ingrasso

Ricovero per 150 anatre all’ingrasso

Innovazioni di processo per ottenere prodotti competitivi e sostenibili

Consigli, indicazioni, suggerimenti ed esperienze su come allevare correttamente gli animali domestici e selvatici nel rispetto del loro benessere, dell’integrità ambientali e della salubrità delle produzioni.

 

Per ospitare 150 anatre, durante l’attività d’ingrasso, il ricovero deve avere una superficie di circa 20 metri quadrati. Deve essere chiuso da tre lati per proteggere gli animali dalle correnti d’aria mentre una parte può essere aperta (rete, finestre, ecc.) e preferibilmente esposta a sud.
Il pavimento deve essere totalmente costituito da lettiera permanente utilizzando allo scopo della paglia. Inizialmente lo strato deve essere di circa 10 cm di paglia.
Per quanto riguarda le mangiatoie, fino a due mesi di vita, devono essere impiegare due mangiatoie lineari da un metro; in seguito le mangiatoie lineari da un metro devono essere tre. Se si utilizzano mangiatoie a tramoggia sono necessarie due mangiatoie con piatto di base largo 50 – 60 cm. Per gli abbeveratoi si consiglia l’utilizzo di un abbeveratoio automatico a sifone.
Deve inoltre essere presente un a rastrelliera per la distribuzione di erbe e verdure.
Il ricovero deve disporre di un pascolo di almeno 2.250 metri quadrati che si traduce in un raggio d’azione di circa 26 – 27 metri dal ricovero.

Fonte: biozootec.it

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.