Razza Langshan

Razza Langshan

La Razza Langshan è una razza allevata da lungo tempo nel nord della Cina (distretto di Langshan) e importata in Inghilterra dal maggiore Croad nel 1870. Presentata per la prima volta nel 1872 al Crystal Palace. Assomiglia in parte alla Cocincina, dalla quale si differenzia perché è più alta, ha la coda più lunga e alta, aperta a ventaglio.

Sono polli di stazza pesante: i Galli raggiungono il peso di kg 3,75 – 4,25 mentre le galline pesano circa 3,0 – 3,5 kg. la deposizione può superare le 150 uova a ciclo. È una razza molto elegante nel portamento; hanno un profilo a forma di U perché la coda è allo stesso livello della testa. Il becco è leggermente a punta e gli occhi sono marroni. La colorazione più diffusa è la nera ma, oltre al bianco, presentano anche altri piumaggi. La cresta, il bargiglio e gli orecchioni sono di un rosso brillante e le zampe grigie e piumate. I maschi hanno una coda lunga a falce e con piume ben separate. Hanno un petto largo e gambe corte cosa che li rende eccellenti animali da tavola, mentre le galline sono delle ottime ovaiole. Le uova sono di colore scuro e hanno un peso minimo di 58 grammi.

I polli di razza Langshan sono polli forti, attivi e intelligenti, e i pulcini maturano in fretta. Le galline presentano una buona attitudine alla cova e sono anche delle madri molto attente. A causa del loro peso, non volano in alto. Non amano essere allevate ambienti umidi dove le zampe con le penne si possono sporcare facilmente. È una razza molto docile, tranquilla e molto domestica. Sono molto longevi.

Razza Langshan in Italia

Agli inizi del secolo scorso la Razza Langshan fu utilizzata da Frau Sanna per la costituzione dei polli di razza Gigante nero d’Italia. Allevata anche in diverse zone del nostro paese, esemplari di razza Langshan sono stati presentati e premiati alla Mostra di animali da cortile di Valdagno (Vicenza) tenutasi il 21 marzo del 1924 e i premi sono stati così distribuiti:
– premio di lire 75 a Don Antonio Rossato di Valdagno
– premio di lire 50 a Gramola di Schio
– diploma a Giovanni Zardo di Brogliano

 

Seguici anche su Facebook: Pagina Contro Fratelli

 

Fonte: Biozootec

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.