Pausa riproduttiva nelle galline

Pausa riproduttiva nelle galline

Nelle galline il corpo è ricoperto da penne che hanno lo scopo di conservare il calore prodotto e inoltre servono come scudo di difesa da lesioni esterne e dalle intemperie come pioggia, vento, ecc..Le penne di una gallina non sono a crescita continua ma si rinnovano annualmente. In genere questo rinnovo completo del piumaggio si verifica alla fine del primo anno di vita della gallina, generalmente nel periodo autunnale, e ha come conseguenza l’arresto della deposizione. Durante la muta autunnale le galline cambiano tutte le penne remiganti (delle ali) e le timoniere (della coda). Le prime penne a cadere sono quelle della testa e del collo seguite da quelle del petto, del corpo, delle ali e della coda.

L’intensità della muta dipende anche dall’età delle galline dato che più sono vecchie maggiore è il numero di penne perse durante la muta.
In situazioni ottimali la muta si svolge da settembre a ottobre con una durata di circa 8-10 settimane. La muta può a volte iniziare anche a luglio –agosto. Si avrà allora una durata più lunga (18-20 settimane) ed è tipica delle cattive ovaiole.

Cosa succede durante la  muta

Durante la muta da un punto di vista comportamentale possiamo osservare una diminuzione una pausa riproduttiva nelle galline che si presentano meno combattive, modificano il loro canto, diminuisce l’appetito, compare un senso di prurito per cui le galline si agitano frequentemente e si scuotono di dosso le penne.
Nella muta autunnale le prime penne a cadere sono quelle della testa e del collo seguite da quelle del petto, del corpo del corpo, delle ali e della coda. Nelle ali la muta inizia al centro con la prima remigante primaria e con la prima secondaria divergendo parallelamente. Le penne timoniere iniziano a cambiare dall’esterno verso il centro. Di solito la pausa riproduttiva nelle galline cessa durante il cambio delle penne dell’ala.

 

 

Sfoglia il nostro catalogo prodotti

Visita la nostra pagina Facebook

Fonte: Biozootec

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.