Mangiatoia per galline: caratteristiche

Mangiatoia per galline

Grazie alla decennale esperienza acquisita nell’ambito dell’allevamento avicolo Contro Fratelli srl è specializzata nella produzione di attrezzature per l’avicoltura. Ovvero per l’allevamento di pollame e animali da cortile in genere (polli, galline, pulcini, faraone, anatre, oche, quaglie, tacchini, fagiani, ecc…).
Le varie tipologie di mangiatoia per galline (oltre che ad un vasto assortimento di abbeveratoi, gabbie ed accessori) consentono di rispondere a tutte le esigenze dell’allevamento in ogni sua fase.

La mangiatoia per galline nel passato

In passato, al posto del modello attuale di mangiatoia per galline, venivano utilizzate vecchie pentole, scatole in latta o canaline tipo grondaia; il tutto fatto in casa secondo l’ingegno dell’allevatore.
Il mangime era prevalentemente costituito da granaglie spezzate e/o mais spaccato per cui particolarmente appetibile anche ai roditori che a loro volta mangiavano e imbrattavano l’alimento.
Suddetti contenitori erano inoltre per lo più posizionati all’esterno nell’aia per cui, in caso di pioggia, si riempivano d’acqua rendendo l’alimento non più appetibile per gli animali con conseguente notevole spreco dello stesso.

Vantaggi della nostra mangiatoia per galline:

Inizia, quindi, negli anni 60 la produzione e l’utilizzo delle mangiatoie circolari a tramoggia studiate in particolare per :
– impedire ai roditori di accedere all’alimento, data la possibilità di utilizzarle sospese;
– dosare l’alimento ed impedire gli sprechi, grazie alla tramoggia che consente maggiore autonomia e l’automatico riempimento del piatto man mano che l’animale consuma;
– regolare del livello di mangime data la presenza dell’asta centrale forata che consente di adeguare l’altezza del cilindro rispetto al piatto in funzione dell’età dell’animale.

– consentire agli animali di nutrirsi agevolmente (data la forma circolare e lo spazio piatto/tramoggia studiati per prevenire il razzolamento, quindi lo spreco del mangime e data la doppia bordatura del piatto quale accorgimento antitaglio delle appendici carnose che pendono sotto il becco, bargiglio)
– snellire lo svolgimento da parte dell’allevatore delle usuali operazioni; operazioni di ispezione, pulizia e disinfezione data l’assenza di angoli e spigoli dove il mangime si possa depositare
– garantire il normale e corretto funzionamento dell’allevamento

E per la pioggia?

Successivamente, al fine di proteggere l’alimento dalla pioggia è stato studiato il tetto parapioggia. Una volta infilato nella tramoggia, impedisce all’acqua di cadere all’interno del piatto e bagnare l’alimento rendendolo inappetibile agli animali. Tale accorgimento rende tuttora la mangiatoia per galline a tramoggia versatili data la possibilità di utilizzarle efficacemente sia in ambiente interno che esterno.

Scopri tutti i nostri prodotti all’interno della nostra gamma di mangiatoie o seguici su Facebook per rimanere sempre in contatto con noi

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.