Allevamento del colombo a luglio

Allevamento del colombo a luglio

 

Da luglio l’attività riproduttiva diminuisce e si avvia la muta annuale con la caduta delle penne. Le prime a cadere sono quelle della testa e del collo. In questo periodo di bassa produzione si consiglia di procedere alle pulizie della colombaia. In particolare asportando completamente la lettiera del pavimento e procedendo con le operazioni di lavaggio e disinfezione. Anche le cassette nido saranno accuratamente raschiate e disinfettate.

Terminate le operazioni di pulizia, e dopo un periodo di vuoto di almeno 2 settimane, il truciolo di legno è risistemato sul pavimento. Inoltre, le attrezzature (abbeveratoi, mangiatoie, ciotole, ecc.) sono rimesse al loro posto.
I vecchi riproduttori vengono destinati al mercato.

Oltre alle solite miscele (sorgo 35%, frumento 25%, mais 20% e piselli 20%) si consiglia la somministrazione di verdure sia tritate su ciotole che a foglia appese alla rete della gabbia.

In riferimento all’allevamento del colombo a luglio, in questo periodo è conveniente l’acquisto dei piselli ad uso zootecnico. Sono varietà di pisello a seme piccolo, che normalmente maturano prima del frumento, al cui impiego per la preparazione in azienda di miscele di granaglie (frumento, mais, sorgo, pisello) è da raccomandare sia da un punto di vista puramente economico, sia anche per evitare il pericolo di propinare ai colombi semi trattati con insetticidi, la cui tossicità può essere letale per o piccioni che ne abbiano ingerito solamente piccoli quantitativi.

Sfoglia il nostro catalogo prodotti

Visita la nostra pagina Facebook

Fonte: Biozootec

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.