Allevamento avicolo pascolo e lettiera

Allevamento avicolo pascolo e lettiera

In questo articolo si desidera precisare due aspetti dell’allevamento un po’ particolari che riguardano l’ allevamento avicolo pascolo e lettiera; con più precisione sull’ombreggiamento del pascolo e sulla lettiera permanente.

Ombreggiamento del pascolo

In primavera ed estate il pascolo è sempre utilizzato dagli animali da cortile fin dalle prime ore del mattino. Il caldo eccessivo e l’intensa irradiazione del sole non è però gradita agli animali. Infatti, durante le ore più calde della giornata cercano posti ombreggiati per il riposo.
L’energia solare incidente su ampie zone verdi viene in gran parte utilizzata dalla vegetazione per processi traspiratori e fotosintetici, provocando un sensibile abbassamento della temperatura dell’aria.

È necessario quindi che il pascolo sia investito con piante da frutto (melo, pero, vite, actinidia, ecc,); o da legno (ciliegio, pioppo, noce, ecc.) per garantire l’ombreggiamento estivo e il riscaldamento del terreno durante l’inverno. La presenza di siepi è molto utile per la diversificazione ambientale e per il benessere degli animali che vi cacciano insetti e bacche.
Quando questo non è possibile si consiglia la realizzazione di zone ombreggiate utilizzando appositi teli sostenuti da pali in legno o in ferro.

Lettiera permanente

La lettiera permanente è il pavimento dove gli animali si muovono, riposano, giocano e defecano. Deve essere abbondante perché deve durare per tutto il ciclo di allevamento degli animali e consentire l’assorbimento e la fermentazione delle loro deiezioni. Uno strato sufficiente è costituto da 10-15 cm di truciolo di legno; deve essere distribuito uniformemente su tutto il pavimento. Il tipo di legno da cui deriva il truciolo non è importante purché si tratti di legno naturale. Non deve, infatti, essere utilizzato truciolo derivante dalla levigatura o lavorazione di mobili, serramenti, ecc. perché potrebbe contenere residui di vernici o resine tossiche per gli animali. Il truciolo di legno può sere reperito presso i principali negozi di prodotti zootecnici oppure recuperato direttamente da falegnamerie della zona.

Fonte: biozootec.it

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.