Alimentazione anatre dalla quinta alla decima settimana di vita

Alimentazione anatre dalla quinta alla decima settimana di vita

Consigli e indicazioni su come realizzare una miscela alimentare

Durante la prima fase di avvio le anatre devono crescere il che significa che devono formare correttamente gli organi interni.
In seguito, dalla quinta alla decima settimana di vita, le anatre non devono ingrassare ma prepararsi per la fase d’ingrasso il che significa che devono sviluppare lo scheletro e il loro apparato digerente. Specialmente quest’ultimo deve svilupparsi in maniera adeguato ed essere in grado, durante la successiva fase di ingrasso, di assimilare la maggior parte di sostanze nutritive distribuite con la razione. In pratica dalla quinta alla decima settimana d’allevamento le anatre devono soprattutto “allungare” il loro apparato intestinale dato che questo determina, in seguito, un maggior assorbimento delle sostanze nutritive. Viceversa se l’apparato intestinale è corto diminuisce la quantità di sostanze alimentari assorbite e aumenta la quantità di deiezioni.

Tra le diverse possibilità che l’allevatore ha nel realizzare una miscela alimentare consigliamo una razione aziendale costituita da cereali aziendali franti (mais, sorgo, grano, ecc.) miscelati con un mangime per pulcini con la seguente composizione media:

  • proteine grezze 23%;
  • grassi grezzi 3-4%;
  • fibra grezza 4%;
  • ceneri 7-8 %;
  • metionina 0,4%.

La miscela aziendale viene così realizzata:

  • mangime per pulcini 65%;
  • cereali aziendali (mais, sorgo, grano, ecc.) 30%;
  • crusca di frumento 5%.

Durante questa fase d’allevamento l’alimentazione deve essere razionata: al mattino le mangiatoie devono essere vuote per essere colmate con la razione alimentare solo a metà giornata. In questo modo le anatre possono pascolare in cerca di erbe, semi e insetti. Deve poi essere sempre disponibile una rastrelliera per la somministrazione di erbe, verdure e foraggi secchi.

Fonte: biozootec.it

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.